Agriturismo Italiano - Guida agli Agriturismo d'Italia
   
AGRITURISMO in ITALIA
   
Agriturismo Abruzzo

Abruzzo

Agriturismo Basilicata

Basilicata

Agriturismo Calabria

Calabria

Agriturismo Campania

Campania

Agriturismo Emilia Romagna

Emilia Romagna

Agriturismo Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia

Agriturismo Lazio

Lazio

Agriturismo Liguria

Liguria

Agriturismo Lombardia

Lombardia

Agriturismo Marche

Marche

Agriturismo Molise

Molise

Agriturismo Piemonte

Piemonte

Agriturismo Puglia

Puglia

Agriturismo Sardegna

Sardegna

Agriturismo Sicilia

Sicilia

Agriturismo Toscana

Toscana

Agriturismo Trentino Alto Adige

Trentino Alto Adige

Agriturismo Umbria

Umbria

Agriturismo Valle D'Aosta

Valle d'Aosta

Agriturismo Veneto

Veneto

   

Agriturismo Campania

Scegli la Regione
Agriturismo Italiano - Guida agli Agriturismo d'Italia
 
Agriturismo Campania - Campania Agriturismo - Agriturismo Avellino - Agriturismo Benevento - Agriturismo Caserta - Agriturismo Napoli - Agriturismo Salerno CAMPANIA
- Avellino
- Benevento
- Caserta
- Napoli
- Salerno
La Regione è formata da 5 province: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno.
Il Capoluogo è Napoli. La Superficie territoriale è di kmq 13596.
Ha Tre parchi Nazionali, quello del Cilento e Vallo di Diano (1991) e del Vesuvio (1991).
Il territorio campano è costituito dall’Appennino Campano che scende verso la costa tirrenica con catene montuose alternate e gruppi montuosi posizionati in modo irregolare. La costa si presenta regolare e pianeggiante. la Campania confina con il Lazio e il Molise, a e con la Puglia e la Basilicata e sia a sud che a est con il Mar Tirreno.
La Campania è suddivisa in due zone climatiche: quella col clima mite, influenzato dalla presenza del mare, che comprende la costa del casertano, il napoletano e la costa del salernitano (insieme naturalmente all'arcipelago) dove si possono sentire maggiormente i benefici del mare; e quella col clima più rigido, che comprende le zone interne dove si nota l'aumento della presenza della montagna: infatti in inverno nelle zone montuose si registrano temperature rigide, ed anche nelle valli non mancano gelate e banchi di nebbia, talvolta accompagnate da nevicate che si fanno sempre più copiose man mano che ci si addentra nell'entroterra e si sale di altezza. In estate si possono raggiungere temperature alte se vi sono giornate di pieno sole, tuttavia il clima e molto l'influenzato dalla vicinanza del mare.
La Campania, dopo la Puglia, è la regione più industrializzata dell'Italia meridionale. Le province di Napoli , Salerno e Caserta sono da questo punto di vista le zone più ricche. Proprio l'area industriale di Caserta, posta allo svincolo autostradale di Caserta Sud, grazie al grande numero di fabbriche, è oggi una delle zone più industrializzate dell'intera Regione Campania e del Mezzogiorno.
Molta importanza detiene il settore alimentare (conservazione di prodotti agricoli, pastifici), legati a una fiorente agricoltura (pomodori specie il San Marzano DOP dell'Agro Nocerino Sarnese e agrumi soprattutto nella costiera amalfitana), frutticoltura e ai derivati dall'allevamento (latticini e formaggi, tra cui la mozzarella di bufala) nelle province di Caserta e Salerno. A Benevento è rinomata la produzione del torrone e dei liquori, in buona parte della regione sono presenti coltivazioni vitivinicole che danno origine a vini di eccellente qualità
L'arcipelago campano è composto da 3 isole principali: Ischia, Capri e Procida, famose in tutto il mondo per le loro bellezze naturali e da altre 2 isole minori, Vivara (collegata a Procida da un ponte) e Nisida (collegata al continente).
Nisida è una piccola isola appartenente all'arcipelago delle isole Flegree, posta a pochissima distanza dalle coste di Capo Posillipo, all'interno del territorio della città di Napoli. Il suo "status" di isola, anticamente pacifico, viene oggi contestato in quanto da alcuni decenni è collegata da un lungo pontile in pietra alla terraferma.
L'isola di Capri è un'isola nel golfo di Napoli. Situata di fronte alla penisola sorrentina, è celebrata per la sua bellezza sin dai tempi dell'impero romano. L'isola è, a differenza delle vicine Ischia e Procida, di origine carsica. Inizialmente era unita alla Penisola Sorrentina, salvo essere successivamente sommersa in parte dal mare e separata quindi dalla terraferma, dove oggi si trova lo stretto di Bocca Piccola. Capri, presenta una struttura morfologica complessa, con cime di media altezza (Monte Solaro 589 m e Monte Tiberio 334 m) e vasti altipiani interni, tra cui il principale è quello detto "di Anacapri".
L'isola d'Ischia con i suoi 46 km² di superficie e i circa 61 mila abitanti è la maggiore delle isole del golfo di Napoli. Dal punto di vista amministrativo si divide in sei comuni: Barano d'Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Serrara Fontana, anche se è stata presentata una proposta di legge regionale di iniziativa popolare per poter giungere ad un Comune Unico dell'Isola d'Ischia, da realizzarsi attraverso un referendum popolare.
Attualmente si è in attesa della sua indizione da parte della Regione Campania, anche se non vi è alcun obbligo in merito.Dal punto di vista strettamente naturale l'isola presenta diverse peculiarità, dovute anche alla sua origine vulcanica, che tra l'altro ha reso possibile lo sviluppo di una fiorente attività economica, legata al turismo sia esso turismo termale, che turismo balneare. Il Monte Epomeo, è la cima più alta dell'isola d'Ischia con i suoi 789 metri. Per raggiungerlo si può arrivare sino alla località detta Fontana e poi si deve proseguire a piedi sino alla vetta o, come usavano i contadini di un tempo, a dorso di un asino. In prossimità della vetta in tufo verde vi sono i resti di un eremo e la chiesetta dedicata a S. Nicola di Bari. Dalla cima si può ammirare una scenario di incomparabile bellezza che va da Capri, a Ponza, Gaeta, Napoli, il Vesuvio, i Monti Lattari e la penisola Sorrentina.
Grazie al clima, all’aspetto geologico, alle vicende storiche culturali vale la pena di visitare questa straordinaria Regione.
Documento senza titolo
Agriturismoitaliano.info
 
Area operatori
Agriturismo
Vuoi iscrivere la tua struttura
su Agriturismoitaliano.info ?
Clicca qui
 
Documento senza titolo
AgriturismoItaliano.info - Guida agli agriturismo d'Italia - Project by Alfa.net Web Agency - © 2010 - grafica@alfa.it - P.IVA 02902940275 - Links
Utenti OnLine: 7